Amedeo Balbi is associate professor of astronomy and astrophysics at the Physics Department of the University of Rome Tor Vergata, Italy. The author of over 90 scientific papers, his research has touched a broad set of topics, including the physics of the early universe, the problem of dark matter and energy, and the search for life in the cosmos. He is a member of the International Astronomical Union and of the Foundational Questions Institute (FQXi), and he is part of the Scientific Council of the Italian Society of Astrobiology. He is also very active as a science popularizer. A frequent guest of radio and TV programs, he writes a monthly column in the Italian edition of Scientific American, as well as articles and commentaries for a number of newspapers and magazines (among others, la Repubblica, la Stampa, il Post). He has given public lectures for several prestigious organizations and institutions, including the Science Festival of Genoa, the Festival of Science in Rome, the Wired Next Fest, the Book Fair of Turin, and TEDxRoma. He is the author of six popular science books, including «Cercatori di meraviglia» (Rizzoli, 2014), winner of the National Prize for Popular Science Writing 2015. His latest book is «Dove sono tutti quanti?» (Rizzoli, 2016).

Amedeo Balbi è professore associato di astronomia e astrofisica presso il Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Autore di oltre 90 articoli scientifici, la sua attività di ricerca ha toccato una vasta gamma di argomenti, tra cui la fisica dell’universo primordiale, il problema della materia oscura e dell’energia, e la ricerca della vita nel cosmo. È membro della International Astronomical Union e del Foundational Questions Institute (FQXi) e fa parte del consiglio scientifico della Società Italiana di Astrobiologia. È da anni molto attivo come divulgatore scientifico. Partecipa abitualmente a programmi radiofonici e televisivi, e scrive una rubrica mensile su Le Scienze, oltre a articoli e commenti per numerosi giornali e riviste (tra gli altri, Repubblica, la Stampa, il Post). Ha tenuto conferenze pubbliche per diverse organizzazioni e istituzioni prestigiose, tra cui il Festival della Scienza di Genova, il Festival delle Scienze di Roma, il Wired Next Fest, la Fiera del Libro di Torino e TEDxRoma. È autore di sei libri divulgativi, tra cui «Cercatori di meraviglia» (Rizzoli, 2014), vincitore del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2015. Il suo ultimo libro è «Dove sono tutti quanti?» (Rizzoli, 2016).