Il buio oltre le stelle

«Bisogna dirlo: siamo nella scia dei grandi comunicatori scientifici contemporanei, alla Marcus du Sautoy, tra quell’esiguo gruppo di ricercatori, esperti della propria disciplina e brillanti narratori.» — Lucia Orlando, Europa

ilbuioI PRIMI OSSERVATORI che secoli fa sollevarono lo sguardo e cominciarono a scrutare il cielo potevano appena immaginare cosa si nascondesse dietro quel poco che si vedeva a occhio nudo. Da allora l’uomo ha raggiunto risultati straordinari, ha esplorato le più remote profondità del cosmo, e ha tracciato un quadro molto soddisfacente della struttura complessiva dell’universo e dei meccanismi che ne hanno governato l’origine e l’evoluzione. Eppure, per alcuni versi, non siamo in una situazione tanto diversa rispetto a quei primi osservatori. Dopo tutta la strada percorsa, dopo tutte le scoperte e i progressi, gli astronomi conoscono con certezza la natura fisica di una porzione limitata di universo, appena il 5 per cento del totale: una goccia in un’oscurità di cui possiamo solo intuire la maestosità e la vertigine. Cosa sono l’energia e la materia oscura, le componenti predominanti del cosmo di cui abbiamo per ora solo una conoscenza indiretta? Potrebbero mettere in discussione le ipotesi fisiche alla base della descrizione e dell’interpretazione dell’universo? I segreti da strappare al buio del cielo notturno sono ancora tanti.


Il buio oltre le stelle
L’esplorazione dei lati oscuri dell’universo

Codice (2011)
216 pagine, 16 €
ISBN-10: 8875781907
ISBN-13: 978-8875781903

In vendita nelle migliori librerie, oppure online:


Il buio oltre le stelle su aNobii


Leggi il primo capitolo


Premi

Premio Letterario “Città delle Rose” 2012, Sezione tematiche giovanili


Recensioni, interviste, ecc.